scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e         






 

La Giordano al Giro d'Italia
Una promozione su quattro ruote
 
Un'auto personalizzata GIORDANO farà parte dell'enorme convoglio pubblicitario che, come i corridori, in ventitré giorni percorrerà i 3.593 chilometri del Giro d'Italia, attraversando più di mille comuni italiani. "La corsa rosa, è un evento sportivo di rilevante impatto, cresciuto in misura esponenziale in questi ultimi anni ed è sicuramente uno strumento strategico di comunicazione per promuovere i nostri prodotti", ha commentato Alfonso Capellani, direttore generale della Ferdinando Giordano spa, da sempre appassionato di ciclismo.
"L'auto Giordano non passerà inosservata e farà sicuramente felici i nostri clienti e le altre migliaia di persone che seguono il Giro direttamente sulle strade", ha aggiunto Ferdinando Giordano, il presidente del colosso vinicolo.
La Giordano ha inoltre definito un accordo che prevede la fornitura dei vini per tutta la durata della manifestazione a due delle squadre più importanti del Giro: l'italiana Mercatone Uno e la tedesca Telekom.
Inoltre, in occasione della 18a tappa ­ in programma giovedì 7 giugno e che prevede il duro percorso caratterizzato dalle salite del Col di Nava, del Colle di Casotto, del Colle Fauniera (Cima Coppi) con arrivo ai 2.010 metri di S. Anna di Vinadio ­ la Giordano promuoverà i suoi vini all'interno della sala stampa.

Nella foto: l'auto che seguirà il Giro e, da sinistra, Ferdinando Giordano (presidente), Gianni Giordano (vice presidente) e Alfonso Capellani (direttore generale) della Ferdinando Giordano spa.

25/5/2001