scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e         






 

La rotta del G8
Gambero Rosso, luglio 2001
 
La "European Vision" (...) è pronta per ospitare nei giorni del Vertice le delegazioni internazionali e alcuni capi di stato partecipamti al G8. Sergio Rossi, responsabile food and beverage della compagnia, racconta dello spiegamento di forze che dovrà garantire l'eccellenza dell'ospitalità di bordo.
La nave accoglierà 3000 persone con 705 membri dell'equipaggio di 42 diverse nazionalità. 132 le suites di cui 20 extra lusso per un totale di 783 cabine. Nelle cucine 96 cuochi stanno completando i menù mentre 115 camerieri sono pronti a officiare il rito dei galà.
Per alcune delegazioni i cibi verranno preparati esclusivamente da persone di fiducia. Una delle tre serate sarà immancabilmente all'insegna della cucina italiana con piatti di ogni regione: oramai certo il risotto ai tartufi, quello agli asparagi, la carne all'albanese. Le altre due cene seguiranno invece un copione internazionale.
Quattro i ristoranti di bordo: il "Marco Polo", la "Pergola", la "Brasserie" e il "Chez Claude", aperto 24 ore su 24.
I rifornimenti per rifocillare i passeggeri verranno effettuati nel porto di Marsiglia. 111 i vini proposti, di cui il 60 per cento italiani e francesi. Una carta delle riserve con le grandi annate di Châteaux Petrus verrà presentata in occasione del G8 (...).

4/7/2001