scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e         






 

I migliori Barbera del mondo
I vincitori del secondo concorso dei "Barbera del mondo"
 
Con la serata ufficiale delle premiazioni, svoltasi presso La Tenuta La Bollina di Serravalle Scrivia (Alessandria), si è concluso il 2° CONCORSO INTERNAZIONALE DEL BARBERA, promosso dalla Camera di Commercio di Alessandria in collaborazione con la Regione Piemonte, la Provincia e la Fondazione Cassa di Risparmio della stessa città.
I lavori delle commissioni d’assaggio – composte in maggioranza da tecnici enologi e stranieri, e con buona rappresentanza di giornalisti e responsabili della grande distribuzione internazionale – si sono svolti ad Alessandria dal 15 al 18 novembre 2006. Gli esperti assaggiatori hanno giudicato 305 vini provenienti per circa due terzi dal Piemonte, culla d’origine del vitigno dove il Barbera trova le sue più alte espressioni.
Il resto dei campioni provenivano da numerose altre regioni italiane (sono molte le Doc italiane che prevedono uve Barbera nel loro disciplinare) e da paesi esteri, in particolare da California e Australia, dove il Barbera sta acquisendo sempre maggiore visibilità.
Le commissioni sono state molto selettive, facendo accedere a premi il 24 per cento dei vini partecipanti.
I vini che hanno superato il punteggio di 85/100 e che quindi hanno ricevuto il Diploma “Monferrato Festival” sono stati 74. Degno di nota il fatto che ben 13 vini stranieri hanno superato la soglia di punteggio, a dimostrazione di una crescente qualità dei vini Barbera prodotti all’estero.
La sessione finale di degustazione, effettuata sui primi classificati di ogni categoria, ha fatto emergere i vini vincitori:
Campione del Barbera 2006 e medaglia d’oro nella categoria vini Doc prodotti con almeno l’85 per cento di uve Barbera:
Paion 2004, Barbera d’Asti Superiore prodotto da Tenuta La Fiammenga di Cioccaro di Penango (Asti).
Medaglia d’oro nella categoria vini Doc prodotti con almeno il 50 per centodi uve Barbera:
Gutturnio Frizzante 2005, vino dei Colli Piacentini prodotto dalla Baraccone di Ponte dell’Olio (Piacenza).
Medaglia d’oro nella categoria vini stranieri prodotti con almeno il 50 per cento di uve Barbera):
Barbera ReZerve 2004, prodotto dall’azienda Shenandoah Vineyards di Plymouth, California.
La serata di premiazione è iniziata con la consegna dei riconoscimenti ai vincitori del Concorso Marengo Doc, competizione dei vini alessandrini giunta alla sua 32° edizione. A seguire la consegna del Diploma Monferrato Festival a tutti i produttori i cui vini hanno superato la soglia degli 85/100 e delle medaglie ai produttori dei vini che hanno ricevuto i punteggi più elevati.

Per ulteriori informazioni:
Segreteria del Concorso internazionale del Barbera
telefono 0131 313239
asperia@al.camcom.it

28/12/2006