scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e …        

  Gaglioppo
  Gamay
  Garganega
  Garnacha
  Gewurztraminer
  Giacomino
  Girò
  GoldMuskateller
  Grecanico dorato
  Grechetto
  Greco
  Grenache
  Grignolino
  Grillo
  Groppello
  Guarnaccia

 

Gewurztraminer

 
Mutazione genetica del Traminer (vedi), il GEWURZTRAMINER è caratterizzata da foglie abbastanza piccole a cinque lobi, decisamente marcati; vigoria e produttività sono basse, fatta eccezione per alcune selezioni clonali più recenti. Produce piccoli grappoli, piuttosto compatti e tozzi, talvolta alati, costituiti da acini sferoidi di medie dimensioni, aventi buccia rosa, forte e ricoperta di pruina.
Il Gewurztraminer è ormai entrato a pieno titolo nel novero dei cosiddetti vitigni nobili, perché in grado di produrre vini spesso notevoli, talvolta eccellenti, sovente di un giallo dorato carico, corposi e, soprattutto, dai profumi intensi ed esotici, in particolare nelle vendemmie tardive dell'Alsazia (dove questa varietà è anche conosciuta come Traminer Musque), impreziosite dal marciume nobile. In Italia talvolta queste caratteristiche non vengono valorizzate e soprattutto aroma e colore ne risultano impoveriti.
Proprio le particolarità aromatiche di questa mutazione del Traminer hanno indotto a ribattezzarla nell'Ottocento Gewurztraminer (in tedesco, "gewurz" significa "spezie, aroma"). Agli inizi del Novecento, si riconobbe quest'ultimo come sinonimo accettato del Savagnin Rosè (variazione a bacca scura del Savagnin, vedi), noto in Italia come Traminer/Termeno Aromatico e come Traminer Rosè o Rosso, e diffuso in Germania come Roter Traminer, giungendo così alla definitiva identificazione della varietà in ambito europeo.
Questo vitigno ha ormai diffusione internazionale e lo si ritrova anche in aree dove il clima troppo caldo determinerebbe la produzione di vini decisamente poco acidi, a meno di anticipi di vendemmia, che però sacrificano proprio le caratteristiche aromatiche del vitigno stesso.
Tra i Paesi in cui questa varietà è presente, oltre che Italia e Francia, si possono citare la Germania, l'Austria, molti Paesi dell'Est europeo ­ tra i quali Ungheria (dove è chiamato Tramini), Slovenia (Traminac) e Russia (Traminer) ­ l'Australia, la Nuova Zelanda e la costa nord-ovest degli Stati Uniti (Stati di Washington ed Oregon).

foto per gentile concessione www.grapepictures.com

10/11/2001