scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e         

Agenda
  novembre 2005
    100 Novelli...
    Bollicine in festa
    Certificato genetico
    Chianti d'autunno
    Dolci Terre di Novi
    Donne e vino
    Emozioni dal mondo
    Enologica e "tipico"
    Master Sangiovese
    Novelli del Lazio
    Novello in Trentino
    Salone del Novello
    Saperi divini
    WED & Chocowed
    Winelove






 
"Bollicine in festa" con l'Ais a Misinto
Apppuntamento il prossimo 20 novembre
 
Si terrà domenica 20 novembre la seconda edizione di “BOLLICINE IN FESTA” organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier Regione Lombardia, delegazione di Monza, con il patrocinio del Comune di Misinto. Per una giornata, dalle 10 alle 15, nella sala consigliare in piazza Pietro Mosca sarà organizzato un percorso di degustazione di spumanti.
Quindici aziende selezionate offriranno un ricco panorama di spumanti, dai leader del settore – come Ca’ Del Bosco, Ferrari, Berlucchi – ai classici immancabili, come Monsupello, Antica Fratta e Bossi, con uno spazio anche per le novità come Orsolani e Quaquarini.
Entrati in sala i partecipanti avranno l’opportunità di seguire un vero e proprio percorso degustativo con buffet accompagnati da sommelier e dagli stessi produttori pronti a fornire informazioni e consigli.
“E’ un’appuntamento adatto a tutti – spiega Pietro Milo presidente delegato per la nuova provincia di Monza dell’Associazione italiana sommelier Regione Lombardia – per i neofiti è un’occasione per avvicinarsi al mondo della degustazione partendo da una ricca panoramica e con l’aiuto di esperti sommelier per addetti ai lavori e appassionati è un’opportunità di degustare prodotti di grande qualità come".
Già l’anno scorso nella prima edizione, l’iniziativa aveva incontrato l’interesse e la presenza di sommelier, ma anche di semplici curiosi che avevano colto l’opportunità per avvicinarsi al mondo della degustazione: "Per la nostra associazione – continua Pietro Milo – è un opportunità per aprire le porte al pubblico facendo conoscere i sapori, i profumi e la richezza della tradizione degli spumanti italiani metodo classico".

Per ulteriori informazioni:
telefono 335 6288797
www.ristorantenesis.it
www.aismonza.it

 
5/11/2005