scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e …        

Degustazioni
    50 anni di Vorberg
    Alsace Grand Cru***
    Alsazia 2007 ***
    Alsazia 2008***
    Alto Adige
    AMARONE
    Amarone 2003 ***
    Amarone 2004 ***
    Amarone 2005 ***
    Amarone 2006 ***
    Amarone 2007 ***
    Amarone 2008 ***
    Amarone 2009 ***
    Amarone e Valpolicella ***
    Anteprima Bardolino 2009***
    Anteprima Bardolino 2010***
    Anteprima Bardolino 2012***
    Anteprima Bolgheri 2010 ***
    Anteprima Chianti 2013
    Anteprima Rufina 2010
    Anteprima Rufina 2011
    Anteprima Vernaccia di San Gimignano
    Apianae
Di Majo Norante
    Arezzo Terra di Vino ***
    Arezzo Vecchie annate ***
    Assaggi al Vinitaly ***
    Autoctono - GoWine ***
    Azienda Tedeschi
    Barbaresco ***
    BARBERA
    Barbera Nizza ***
    Bardolino 2011 ***
    BARDOLINO CHIARETTO
    Barolo 1996
    Bastianich ***
    BCM numero 3 ***
    Benvenuto Brunello Bergamo ***
    BereBio
    bio&dinamica
    Biologici ***
    Bolgheri
    Bolgheri ***
    Bolgheri 2003-2005 ***
    Bolgheri 2009 ***
    BOLLICINE
    Bollicine a Marostica
    Bollicine su Trento ***
    Bollicine su Trento ***
GRANDI ANNATE
    Bollicine su Trento 2010
    Bosco del Merlo
    Bovio
    Braide Mate e Alte
dalla Livon
    Broy
    Brunello 1990
    Burgenland ***
    Ca Andrea e Muda
Girasoli Sant'Andrea
    Calatrasi
    Campo Marzio '02
La Tunella
    CANNONAU
    Cannubi Boschis
di Luciano Sandrone
    Cantine De Falco ***
    Cantine di Caldaro
    Casa'
    Casale dello Sparviero
    Castelli Maria Pia
    Cesanese del Piglio
    Champagne a Milano***
    Chasse-Spleen 2001
    Chianti 2011 ***
    Chianti Riserva 2001
Frascole
    Chianti Rufina 2002
Frascole
    Chianti Rufina 2008 ***
    Chianti Rufina 2009 ***
    Chianti Rufina vs. Barbaresco ***
    Chiaretti del Garda***
    Colle di San Domenico
    COLLIO BIANCO
    Collio Sauvignon "Valtrussio" 2006
    Costa Toscana
Wine and food ***
    Costa Toscana Anteprima 2010 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2008 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2009 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2007 ***
    Cotinone
Tenuta Coppadoro
    Custoza e altra Garganega
    Dal bicchiere alla vigna ***
    Dieci anni di Nizza ***
    Divin Orcia 2008 ***
    Divin Orcia 2009 ***
    Divin Orcia 2010 ***
    DiViniProfumi
    DOLCETTO ***
    Dolcetto a MIlano
    DolceVi 2007***
    Domaine Taupenot-Merme
    Donna Chiara
    Due rossi da Livon
    Elo Veni 2001
Leone de Castris
    Enantio & Casetta***
    Endrizzi
    Enoteca Enopassione***
    Erbaluce ***
    EuVite
    Falanghina Felix
    Falerno del Massico
da Masseria Felicia
    Famiglie dell’Amarone ***
    Felluga Livio
    Filippi
    Francia del Sud
    Franciacorta
    Franciacorta a Milano***
    Franciacorta festival
    Freewine Day ***
    Friulano & friends***
    Friuli Venezia Giulia
    GAVI
    Gewurztraminer
Simposio 2009 ***
    Gewurztraminer
Simposio 2007 ***
    Gnirega
    Grandi Crus
Costa Toscana 2000 ***
    GRANDI ROSSI DEL SUD
    Grands Crus
Bordeaux 2005 ***
    Grands Crus de Bordeaux***
    Grave del Friuli***
    Grumello
    Guerila
    Guerrieri Rizzardi
    Heres***
    Hofstatter
    I Balzini
    I vini del Palatinato ***
    Iasma
    Il Puro- Fattoria Lavacchio
    Il Trentino di Proposta Vini
    Italia in Rosa 2008
    Italia in Rosa 2009
    Italia in Rosa 2013
    Italia in Rosa ***
    Krimisa by Zito
    La prima del Torcolato
    La Rasenna
    La vie en rose'***
    LACRIMA
DI MORRO D'ALBA
    Lambrusco Cavicchioli
    Langhe Doc Favorita Casà
    Lazio
    Le cantine di Caldaro
    Le Famiglie dell'Amarone d'Arte
    Le loro Maesta' ***
    Le Marche da “Enopassione” ***
    Lessini Durello ***
    Letrari ***
    Livon 2000
    LUGANA
    Marche ***
    Mare e Vitovska ***
    Maremma Wine Shire
    Masari e Tenuta la Bertol
    Merano Wine Festival 2012 ***
    Mercato dei Vini FIVI ***
    Merlot Grandimani
    Mezzacorona
    MONTEPULCIANO
D'ABRUZZO
    Moscato d'Asti & Asti 2009***
    Mueller Thurgau ***
    Nebbiolo Grapes***
    Nebbiolo Prima ***
    NERO D'AVOLA
    NOBILI AROMU
    Non lo so
    Non lo so 2010
    Nosiola
    Novelli
    Nuova Zelanda ***
    Old Custoza
    Oltrepo Pavese
    Oreno 
    Passione di Vino ***
    Pecorino in verticale parallela
    Pedrotti
    Perlone e Rubino
Torboli
    Pescorosso
Tenuta Coppadoro
    Piacere Barbaresco 2008 ***
    Piacere Barbaresco 2009 ***
    Piacere Barbaresco 2010 ***
    PicenINvisibli
    Picolit en primeur ***
    PIGNOLETTO
    PINOT NERO
    Piro
    Podere Bell'Angelo
    Poggio al Vento
    PRIMITIVO
    Proposta Vini ***
    PROSECCO
    Prove di botte ***
    Quattro vini
da La Tunella
    Quignones
    RAMANDOLO
    Ratino
Tenuta Coppadoro
    Ravazzi
    Re Manfredi
Terre degli Svevi
    RECIOTO DI SOAVE
    REFOSCO
    RIBOLLA GIALLA
    Ribolla gialla '03
La Tunella
    Riedel
    Riesling di Germania ***
    Romagna
    Romano Dal Forno
    Rosa del Golfo
    ROSSO
DI MONTEPULCIANO
    ROSSO CONERO
    Rosso Montepulciano
Poliziano
    Roussillon
    Roussillon 2007
    Rufina-Borgogna***
    Südtirol St. Magdalener D.O.C.
    SAGRANTINO
    Sagrantino ***
    Sagrantino Colsanto
    Sagrantino di Montefalco***
    Sagrantino Scacciadiavoli ***
    Salento Sauvignon
Leone de Castris
    SALICE SALENTINO
    SALICE SALENTINO 2
    San Marco e Tufico
Colonnara
    San Ruffino Mutti
    San Vincenzo '02
Anselmi
    SANGIOVESE
DI ROMAGNA
    Santa Margherita
    Sassocheto 1997
Il Grappolo-Fortius
    Scirus Igt 2001
    Semplicemente uva
    Soave a Milano ***
    SOAVE SUPERIORE
    Solarco 2006 Livon
    Solarco 2008 Livon
    Sovversivi del gusto ***
    Stucchi
    Sud de France Igp ***
    Sud de France Worldwide
    Super Whites ***
    Super Whites 2009
    Super Whites 2010
    Super Whites 2011***
    Tai by Cavazza
    Tenuta San Marcello
    Tenuta Terre Nobili 2006
    Tenuta Terre Nobili 2007
    Tenuta Terre Nobili 2008
    Terre da tartufo ***
    Terre di Toscana ***
    Terre Nobili ***
    TOCAI FRIULANO
    Tocai Friulano '03
La Tunella
    Tocai friulano 2003
Forchir
    Traminer "Glére" '03
by Forchir
    Trentino Wine 2010***
    Trento Doc
    Tutti i colori del Bianco ***
    VALCALEPIO
    Valtellina ***
    VALTELLINA SFORZATO
    VERDICCHIO DI JESI
    VERDICCHIO RISERVA
    VERMENTINI D'ITALIA
    Vernaccia - Chenin Blanc ***
    VERNACCIA
DI SAN GIMIGNANO
    VERNACCIA
DI SERRAPETRONA
    Vernaccia di San Gimignano ***
    Vernaccia e Ribolla
    Vernaccia 2011 ***
    Vernaccia-Calce***
    Verticale Amarone
    Verticale Tommasi ***
    Vignaioli Alto Adige
    Vignaioli Alto Adige***
    Villa Matilde ***
    Vin Santo Doc 1997
Fattoria Le Sorgenti
    Vini biologici del Sud de France ***
    Vini d'Abruzzo***
    Vini della Nuova Zelanda***
    Vini di Romagna
    Vini italiani
    Vini rossi del vulcano
    Vinistra 2013
    Vinitaly 2010 1
    Vinitaly 2010 2
    Vino & Portici
    VINO NOBILE
DI MONTEPULCIANO
    Vins d'Alsace ***
    Vitovska ***
    Vulcania
    Vulcania 2010
    Vulcania 2011***
    Zimor






 
BereBio Road Show
A Milano la prima tappa
 
Una trentina le aziende presenti a questa prima tappa del “BEREBIO ROAD SHOW”, che si è tenuta presso l’Hotel de La Ville a Milano (le tappe successive si sono svolte a Roma a New York.
Organizzato da Wine Dreamers srl di Roma (www.winedreamers.com) ha visto la partecipazione di aziende provenienti da diverse regioni italiane, con prevalenza di produttori toscani (quasi metà dei partecipanti) e la presenza di due consorzi, il Consorzio Vintesa, in rappresentanza di sette produttori ed il Consorzio produttori biodinamici, con altre quattro aziende.
Parecchi i vini in degustazione, oltre un centinaio, (noi di Vin&alia ne abbiamo assaggiati una quarantina) e qualità degli stessi assai variabile.
Certamente non esiste più la discutibile qualità organolettica che presentavano molti vini biologici-biodinamici, solamente pochi anni fa’, ma alcuni prodotti necessitano ancora oggi di una maggior pulizia olfattiva, essendo ormai impensabile pensare di poter vendere prodotti con chiari (anche se a volte leggeri) difetti organolettici, contando escusivamente fatto che siano biologici o biodinamici.
Senza voler fare alcuna classifica dei prodotti degustati, ci piace solamente citare quelli che abbiamo maggiormente apprezzato.
Curioso lo “Spumante di Qualità Millesimato 2009” (metodo Charmat) dell’Azienda agrobiodinamica Casale, di Certaldo (www.casalebio.com), prodotto da uve trebbiano, presenta al naso uno spiccatissimo sentore di mela, che si ritrova poi anche alla bocca, caratterizzata dalla pronunciata vena acida; un vino semplice, pulito e dall’insolita nota tannica. Particolare anche il Rosato 2009 “Giglio Rosa”, della stessa azienda, se ricordiamo bene a base sangiovese (purtroppo il catalogo di degustazione gentilmente fornito all’ingresso non è molto esplicativo in merito alle denominazioni dei vini, riportandone solamente il nome; non parliamo poi del sito internet aziendale, sul quale confidavamo di ottenere informazioni, ma che in realtà non è assolutamente aggiornato, peccato), vino quest’ultimo che olfattivamente ci ha ricordato le castagne, sensazione ritrovata poi alla bocca sotto forma di castagne crude con la pellicina, decisamente sapido e dalla lunga persistenza.
Notevole il Gavi “Gorrina 2007” di Tenuta San Pietro, di Tassarolo (www.tenutasanpietro.it), ottenuto da viti centenarie, prefilosseriche, fermenta e si affina in legno piccolo, che conferisce al vino un’elegante nota di nocciole tostate, molto morbido alla bocca ma la contempo sapido. Sul nostro carnet di degustazione abbiamo scritto. “Che buono!!!”
Dell’Azienda agrituristica biologica Cavalierino, di Montepulciano (www.cavalierino.it) abbiamo apprezzato il Vino Nobile di Montepulciano 2007 (prova di vasca), dall’elegante sentore di legno balsamico. Interessante anche il “Chiccheio Rosso”, un Igt, prodotto con uve Cabernet Sauvignon e Merlot, che fermenta in acciaio e si affina per dodici mesi in barriques, intenso al naso, e con sentori di liquirizia che ritroviamo anche alla bocca, dove entra deciso, e con tannino in evidenza.
L’Azienda agricola San Quirico, di San Gimignano (az.agr.sanquirico@libero.it), presentava un’interessante Vernaccia di San Gimignano 2006, “I Campi Santi” (nulla a che vedere con i cimiteri), un vino sapido, strutturato e con un bel frutto, morbido e dalla lunga persistenza. Piacevole l’Igt Toscana Rosato 2009, prodotto con uve Sangiovese, pulito al naso, con sentori di piccoli frutti rossi, morbido, fresco, fruttato, sapido, pulito e piacevole alla bocca. Interessante anche il Chianti Colli Senesi 2008, un Sangiovese in purezza che presentava al naso note di castagne, mentre alla bocca si caratterizzava per la nota sapida e per l’accenno animale leggermente aggressivo.
Altri tre vini interessanti sono quelli della Fattoria Castellina, di Capraia (Firenze) (www.fattoriacastellina.com), curioso l’Igt Bianco Toscana “Solare”, da uve Vermentino, affinato in barrique, dove svolge anche la fermentazione malolattica, presenta al naso sentori di fieno e paglia, mentre alla bocca è morbido, con sentori di nocciola. Il Chianti Montalbano 2007, un Sangiovese in purezza, è caratterizzato da note olfattive che ricordano l’umidità del sottobosco, mentre alla bocca notiamo sentori di castagne. Mentre l’Igt Toscana Rosso “Terra e Cielo” (ancora un Sangiovese), oltre alle note di sottobosco presenta ricordi di tabacco, sentori di legno e tannino un poco vegetale, ed interessanti e curiose note minerali.
Non molto strutturato ma fresco e minerale il Chianti Riserva 2006 “Ruschieto” de La Salceta, di Terranova Bracciolini (www.lasalceta.it), un vino con ricordi di frutto e note d’umidità e dal tannino un poco verde. Su un livello superiore collochiamo l’Igt Toscana “la Nocetta” 2007, blend di Sangiovese e Cabernet Franc, dalle note olfattive che ricordano l’umidità, il sottobosco, la castagna, mentre alla bocca un tannino deciso, un poco verde ed aggressivo, un bella mineralità ed una lunga persistenza.
Tre vini bianchi per la Montenidoli, di San Gimignano (www.montenidoli.com), l’Igt Toscana “Vinbrusco”2005, da uve Trebbiano e Malvasia del Chianti, idrocarburico e minerale. L’Igt “Templare” 2003, composito blend di Vernaccia, Trebbiano, Malvasia Bianca, Semillon, Verdicchio, e Grechetto, elegante e complesso, sia al naso che alla bocca, minerale e con sentori di nocciole. E la Vernaccia di San Gimignano 2005 “Carato”, dagli accenni idrocarburici, elegante e complesso al naso, dotato di buona struttura alla bocca, con accenni di legno e nocciole tostate e dalla lunga persistenza.
Chiudiamo infine con alcuni vini proposti dal Consorzio Vintesa, di Neive, che raggruppa aziende provenienti da diverse regioni (www.vintesa.it). Piacevole l’Igt Sicilia Catarratto “Terre Rosse di Giabbascio” 2009, della Centopassi (www.cantinacentopassi.it) dal bel naso, vegetale, con ricordi di erbe officinali, fresco e vegetale anche alla bocca. Della stessa azienda l’Igt Sicilia Nero d’Avola “Argille di Tagghia Via” con note olfattive di sottobosco, foglie bagnate, umidità, asciutto e lungo alla bocca, con sentori di castagne.
Decisamente particolare l’Alto Adige Chardonnay “Ateyon” 2008 delle Tenute Loaker, di Bolzano (www.loaker.net), elegante ed idrocarburico al naso, alcolico, sulfureo, vulcanico, aromatico, morbido, quasi aggressivo alla bocca. Intenso al naso e con sentori di castagna l’Alto Adige Lagrein “Grand Lareyn” 2007, strutturato, fruttato e con note affumicate alla bocca.
Infine il Barbaresco 2004 dell’Azienda agricola biologica Punset, di Neive (www.punset.com), dal naso notevole, elegante, pulito, con ricordi di fiori appassiti e con tannino deciso alla bocca.
Lorenzo Colombo

 

 

 

 
29/5/2010