scrivici        vinealia         fatti         uve e vini         genti e terre         vino e …        

Degustazioni
    50 anni di Vorberg
    Alsace Grand Cru***
    Alsazia 2007 ***
    Alsazia 2008***
    Alto Adige
    AMARONE
    Amarone 2003 ***
    Amarone 2004 ***
    Amarone 2005 ***
    Amarone 2006 ***
    Amarone 2007 ***
    Amarone 2008 ***
    Amarone 2009 ***
    Amarone e Valpolicella ***
    Anteprima Bardolino 2009***
    Anteprima Bardolino 2010***
    Anteprima Bardolino 2012***
    Anteprima Bolgheri 2010 ***
    Anteprima Chianti 2013
    Anteprima Rufina 2010
    Anteprima Rufina 2011
    Anteprima Vernaccia di San Gimignano
    Apianae
Di Majo Norante
    Arezzo Terra di Vino ***
    Arezzo Vecchie annate ***
    Assaggi al Vinitaly ***
    Autoctono - GoWine ***
    Azienda Tedeschi
    Barbaresco ***
    BARBERA
    Barbera Nizza ***
    Bardolino 2011 ***
    BARDOLINO CHIARETTO
    Barolo 1996
    Bastianich ***
    BCM numero 3 ***
    Benvenuto Brunello Bergamo ***
    BereBio
    bio&dinamica
    Biologici ***
    Bolgheri
    Bolgheri ***
    Bolgheri 2003-2005 ***
    Bolgheri 2009 ***
    BOLLICINE
    Bollicine a Marostica
    Bollicine su Trento ***
    Bollicine su Trento ***
GRANDI ANNATE
    Bollicine su Trento 2010
    Bosco del Merlo
    Bovio
    Braide Mate e Alte
dalla Livon
    Broy
    Brunello 1990
    Burgenland ***
    Ca Andrea e Muda
Girasoli Sant'Andrea
    Calatrasi
    Campo Marzio '02
La Tunella
    CANNONAU
    Cannubi Boschis
di Luciano Sandrone
    Cantine De Falco ***
    Cantine di Caldaro
    Casa'
    Casale dello Sparviero
    Castelli Maria Pia
    Cesanese del Piglio
    Champagne a Milano***
    Chasse-Spleen 2001
    Chianti 2011 ***
    Chianti Riserva 2001
Frascole
    Chianti Rufina 2002
Frascole
    Chianti Rufina 2008 ***
    Chianti Rufina 2009 ***
    Chianti Rufina vs. Barbaresco ***
    Chiaretti del Garda***
    Colle di San Domenico
    COLLIO BIANCO
    Collio Sauvignon "Valtrussio" 2006
    Costa Toscana
Wine and food ***
    Costa Toscana Anteprima 2010 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2008 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2009 ***
    Costa Toscana
Anteprima 2007 ***
    Cotinone
Tenuta Coppadoro
    Custoza e altra Garganega
    Dal bicchiere alla vigna ***
    Dieci anni di Nizza ***
    Divin Orcia 2008 ***
    Divin Orcia 2009 ***
    Divin Orcia 2010 ***
    DiViniProfumi
    DOLCETTO ***
    Dolcetto a MIlano
    DolceVi 2007***
    Domaine Taupenot-Merme
    Donna Chiara
    Due rossi da Livon
    Elo Veni 2001
Leone de Castris
    Enantio & Casetta***
    Endrizzi
    Enoteca Enopassione***
    Erbaluce ***
    EuVite
    Falanghina Felix
    Falerno del Massico
da Masseria Felicia
    Famiglie dell’Amarone ***
    Felluga Livio
    Filippi
    Francia del Sud
    Franciacorta
    Franciacorta a Milano***
    Franciacorta festival
    Freewine Day ***
    Friulano & friends***
    Friuli Venezia Giulia
    GAVI
    Gewurztraminer
Simposio 2009 ***
    Gewurztraminer
Simposio 2007 ***
    Gnirega
    Grandi Crus
Costa Toscana 2000 ***
    GRANDI ROSSI DEL SUD
    Grands Crus
Bordeaux 2005 ***
    Grands Crus de Bordeaux***
    Grave del Friuli***
    Grumello
    Guerila
    Guerrieri Rizzardi
    Heres***
    Hofstatter
    I Balzini
    I vini del Palatinato ***
    Iasma
    Il Puro- Fattoria Lavacchio
    Il Trentino di Proposta Vini
    Italia in Rosa 2008
    Italia in Rosa 2009
    Italia in Rosa 2013
    Italia in Rosa ***
    Krimisa by Zito
    La prima del Torcolato
    La Rasenna
    La vie en rose'***
    LACRIMA
DI MORRO D'ALBA
    Lambrusco Cavicchioli
    Langhe Doc Favorita Casà
    Lazio
    Le cantine di Caldaro
    Le Famiglie dell'Amarone d'Arte
    Le loro Maesta' ***
    Le Marche da “Enopassione” ***
    Lessini Durello ***
    Letrari ***
    Livon 2000
    LUGANA
    Marche ***
    Mare e Vitovska ***
    Maremma Wine Shire
    Masari e Tenuta la Bertol
    Merano Wine Festival 2012 ***
    Mercato dei Vini FIVI ***
    Merlot Grandimani
    Mezzacorona
    MONTEPULCIANO
D'ABRUZZO
    Moscato d'Asti & Asti 2009***
    Mueller Thurgau ***
    Nebbiolo Grapes***
    Nebbiolo Prima ***
    NERO D'AVOLA
    NOBILI AROMU
    Non lo so
    Non lo so 2010
    Nosiola
    Novelli
    Nuova Zelanda ***
    Old Custoza
    Oltrepo Pavese
    Oreno 
    Passione di Vino ***
    Pecorino in verticale parallela
    Pedrotti
    Perlone e Rubino
Torboli
    Pescorosso
Tenuta Coppadoro
    Piacere Barbaresco 2008 ***
    Piacere Barbaresco 2009 ***
    Piacere Barbaresco 2010 ***
    PicenINvisibli
    Picolit en primeur ***
    PIGNOLETTO
    PINOT NERO
    Piro
    Podere Bell'Angelo
    Poggio al Vento
    PRIMITIVO
    Proposta Vini ***
    PROSECCO
    Prove di botte ***
    Quattro vini
da La Tunella
    Quignones
    RAMANDOLO
    Ratino
Tenuta Coppadoro
    Ravazzi
    Re Manfredi
Terre degli Svevi
    RECIOTO DI SOAVE
    REFOSCO
    RIBOLLA GIALLA
    Ribolla gialla '03
La Tunella
    Riedel
    Riesling di Germania ***
    Romagna
    Romano Dal Forno
    Rosa del Golfo
    ROSSO
DI MONTEPULCIANO
    ROSSO CONERO
    Rosso Montepulciano
Poliziano
    Roussillon
    Roussillon 2007
    Rufina-Borgogna***
    Südtirol St. Magdalener D.O.C.
    SAGRANTINO
    Sagrantino ***
    Sagrantino Colsanto
    Sagrantino di Montefalco***
    Sagrantino Scacciadiavoli ***
    Salento Sauvignon
Leone de Castris
    SALICE SALENTINO
    SALICE SALENTINO 2
    San Marco e Tufico
Colonnara
    San Ruffino Mutti
    San Vincenzo '02
Anselmi
    SANGIOVESE
DI ROMAGNA
    Santa Margherita
    Sassocheto 1997
Il Grappolo-Fortius
    Scirus Igt 2001
    Semplicemente uva
    Soave a Milano ***
    SOAVE SUPERIORE
    Solarco 2006 Livon
    Solarco 2008 Livon
    Sovversivi del gusto ***
    Stucchi
    Sud de France Igp ***
    Sud de France Worldwide
    Super Whites ***
    Super Whites 2009
    Super Whites 2010
    Super Whites 2011***
    Tai by Cavazza
    Tenuta San Marcello
    Tenuta Terre Nobili 2006
    Tenuta Terre Nobili 2007
    Tenuta Terre Nobili 2008
    Terre da tartufo ***
    Terre di Toscana ***
    Terre Nobili ***
    TOCAI FRIULANO
    Tocai Friulano '03
La Tunella
    Tocai friulano 2003
Forchir
    Traminer "Glére" '03
by Forchir
    Trentino Wine 2010***
    Trento Doc
    Tutti i colori del Bianco ***
    VALCALEPIO
    Valtellina ***
    VALTELLINA SFORZATO
    VERDICCHIO DI JESI
    VERDICCHIO RISERVA
    VERMENTINI D'ITALIA
    Vernaccia - Chenin Blanc ***
    VERNACCIA
DI SAN GIMIGNANO
    VERNACCIA
DI SERRAPETRONA
    Vernaccia di San Gimignano ***
    Vernaccia e Ribolla
    Vernaccia 2011 ***
    Vernaccia-Calce***
    Verticale Amarone
    Verticale Tommasi ***
    Vignaioli Alto Adige
    Vignaioli Alto Adige***
    Villa Matilde ***
    Vin Santo Doc 1997
Fattoria Le Sorgenti
    Vini biologici del Sud de France ***
    Vini d'Abruzzo***
    Vini della Nuova Zelanda***
    Vini di Romagna
    Vini italiani
    Vini rossi del vulcano
    Vinistra 2013
    Vinitaly 2010 1
    Vinitaly 2010 2
    Vino & Portici
    VINO NOBILE
DI MONTEPULCIANO
    Vins d'Alsace ***
    Vitovska ***
    Vulcania
    Vulcania 2010
    Vulcania 2011***
    Zimor






 
La Vernaccia di San Gimignano incontra i bianchi di Calce
Alla ricerca di un tratto comune
 
Tutti gli anni, in occasione dell’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano, il consorzio di questa denominazione organizza una degustazione comparativa guidata, tra la Vernaccia ed i vini di una zona straniera. Negli ultimi anni i vini bianchi ospiti sono sempre stati francesi, era toccato, due anni fa a quelli del Rodano, presentati da Gianni Fabrizio (Gambero Rosso), l’anno scorso alla Borgogna, con una degustazione guidata da Giampaolo Gravina (Espresso) della Aoc Pouilly-Fuissè, e quest’anno è stata la volta di una zona assai meno conosciuta, situata nel Roussillon, i vini del cui territorio stanno in questi ultimi anni godendo di notevole visibilità da parte degli addetti ai lavori. Sono stati infatti degustati i Vins de Pays des Cotes Catalanes, e, entrando ancor più nello specifico quelli del minuscolo villaggio di Calce, nei Pirenei Orientali, presentati a due voci, da Paolo de Cristofaro e Antonio Boco, giornalisti del Gambero Rosso.
Eccovi le nostre impressioni:

Calce:
Vini nel complesso assai difficili, adatti a consumatore non alle prime armi . Le note ossidative sono in genere presenti, unite a sentori dati dalla macerazione. In alcuni prodotti emerge una marcata nota sulfurea, che spiazza un poco (ci ricordano in alcuni momenti la Garganega di Soave). La nota minerale, data dal suolo è in genere ben presente. Diventa comunque molto difficile dare una valutazione su simili prodotti, poiché richiederebbe un’analisi assai diversa rispetto all’assaggio di vini (passateci il termine) “più normali”. Tutti i vini sono il frutto di una viticoltura basata su principi biologici-biodinamici, dove la ricerca della naturalezza è a volte esasperata.
Si è trattato comunque di una degustazione interessante, che ci ha fatto scoprire una zona decisamente poco conosciuta in Italia. In merito ai vini, pensiamo che possano trovare un numero, certo non molto elevato, di estimatori entusiasti, mentre li riteniamo assai difficili da proporre ad un pubblico “poco esperto”.

I vini (in ordine di servizio)
Domaine de l'Horizon, Vdp des Cotes Catalanes "Horizon Blanc" 2008 (50% Maccabeu, Grenache Gris ed una piccola parte di Grenache Blanc): Paglierino luminoso, di buona intensità. Intenso, note di macerazione, smalto, un poco pungente (volatile). Buona struttura, note leggermente pungenti, smalto, discreta persistenza. Vino decisamente difficile.
Domaine Matassa, Vdp des Cotes Catalanes “Matassa Blanc” 2007 (66% Grenache Gris ed il rimanente Grenache Blanc): Giallo paglia, oro antico, luminoso. Spiccate note sulfuree, intenso. Un poco bruciante. (Decisamente particolare). Intenso, un poco aggressivo, note ossidative, quasi bruciante. Difficile.
Domaine Olivier Pithon, Vdp des Cotes Catalanes “La D 18” 2008 (Grenache Blanc e Gris): Paglierino-verdolino non molto intenso, luminoso. Non molto intenso, pulito, sentori di buccia di mela. Intenso, sentori di buccia di mela, fresco, un poco esile, sapido, discreta persistenza.
Domaine Olivier Pithon, Vdp des Cotes Catalanes "La D 18" 2005 (Grenache Blanc e Gris): Color paglia intenso (urina?), luminoso. Decisi sentori di mela matura, note ossidative, media intensità. Mela matura, ossidativo, spiccata vena acida, discreta persistenza. Difficile!
Domaine Gauby, Vdp des Cotes Catalanes "Coume Ginestre" 2008 (45% Grenache Blanc, 45% Grenache Gris, 10% Maccabeu): Paglierino luminoso. Decise note sulfuree, quasi bruciante, intenso. Aggressivo alla bocca, bruciante, sentori di macerazione (succo di mela), sapido, lunga persistenza. Difficile ma interessante.
Domaine Gauby, Vdp des Cotes Catalanes "Coume Ginestre" 2002: Giallo paglia intenso, quasi dorato, luminoso. Decisamenrte ossidativo, mela stramatura. Mela stramatura, note leggermenti brucianti e sulfuree, buona persistenza.

Vernaccia di San Gimignano:
Qui torniamo su sentori più usuali, diverse le interpretazioni stilistiche dei produttori, comune è una certa mineralità ed una nota sapida, molto interessante l’evoluzione nel tempo del prodotto del 2001, sembra quasi impossibile una simile tenuta senza perdere le caratteristiche di freschezza del vino.

I vini (in ordine di servizio)
Tenuta Le Calcinaie, Vernaccia di San Gimignano Docg 2009: Giallo paglierino luminoso, di buona intensità. Minerale, intenso, pulito, fresco agrumato, floreale e fruttato, di buona eleganza. Fresco, agrumato e minerale, quasi tagliente, sapido, non molto strutturato, buona la persistnza. Chiude su sentori di mela acerba. Molto buono.
Mattia Barzaghi, Vernaccia di San Gimignano Docg "Impronta" 2008: Paglierino-verdolino luminoso, non molto intenso. Fresco, accenni vegetali, pulito, elegante, note minerali, non molto intenso. Fresco, pulito, non molto strutturato, un poco esile, buona vena sapida, bella acidità, disctreta persistenza.
La Lastra, Vernaccia di San Gimignano Docg Riserva 2008: Paglierino-verdolino luminoso. Minerale, leggeri accenni sulfurei, pulito, non molto intenso. Fresco, minerale, buona vena sapida, media persistenza, non molto strutturato.
La Castellaccia, Vernaccia di San Gimignano Docg 2006: Paglierino-verdolino scarico, luminoso ( non ce l'aspettavamo in un vino di quattro anni). Non molto intenso, pulito, di buona eleganza, accenni minerali, sentori di caramella alla frutta. Media struttura, buona vena sapida, fresco, con accenni vegetali, media persistenza. (Sembra più giovane).
Panizzi, Vernaccia di San Gimignano Docg Riserva 2001: Dorato luminoso, di buona intensità. Di discreta intensità olfattiva, con sentori di tabacco dolce, fieno, paglia. Morbido, frutto giallo maturo, note tropicali, accenni di castagne, leggere note tanniche, buona struttura, sapido. Molto interessante, soprattutto se rapportato all'età.
Lorenzo Colombo

 
27/2/2011